martedì 22 gennaio 2019
In foto: La visita del vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi, alla parrocchia SS Apollinare e Pio V (1 - 7 febbraio)
di    
lettura: 1 minuto
mar 16 mar 2010 11:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

la scheda storica:

La fondazione di Cattolica è testimoniata da un atto del 16 agosto 1271 in cui alcuni abitanti dei paesi delle colline circostanti decidono di insediarsi nelle terre appartenenti all’arcivescovado di Ravenna ponendosi sotto la tutela del Comune di Rimini. Certamente nel 1286 esisteva già una chiesa come attesta una pergamena ravennate, chiesa che dipendeva dalla Pieve di San Giorgio in Conca. Nel 1313 sorge la chiesa di sant’Apollinare, in diversa posizione rispetto a quella attuale, ulteriore testimonianza della giurisdizione ravennate sul territorio. Si deve aspettare il 1600 perché la chiesa di Sant’Apollinare venga insignita del titolo di parrocchia con la facoltà del parroco di amministrare i sacramenti. Nel 1765 Sant’Apollinare viene abbellita con quadri e stucchi e nel 1795 viene costruito anche il campanile.
Con lo sviluppo economico ed edilizio del 19 esimo secolo il centro della cittadina si sposta sulla via Flaminia, nasce così l’esigenza di una chiesa più grande e centrale. La chiesa attuale viene eretta a metà dell’800 e dedicata a San Pio V assumendo anche l’antico titolo di Sant’Apollinare. Del 1900 è invece il campanile.

Lo speciale su IcaroTv

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna