Indietro
menu
Rimini

Fossati (Cisl): fondo pubblico-privato per abbattere interessi mutui

In foto: Un incontro per parlare di mutui e dare qualche suggerimento per risparmiare. L'appuntamento, in programma domani alle 14.45 all'Hotel Continental di Rimini, è organizzato da Cisl e Adiconsum.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 16 gen 2008 16:51 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Interverranno, tra gli altri, il sindaco Ravaioli, il responsabile di Eticredito, Nazzareno Gabrielli, ed il segretario nazionale della Cisl, Renzo Bellini.
Questa mattina, intervendo alla trasmissioni All News su Radio Icaro Massimo Fossati, della Cisl riminese, ha anticipato alcuni dei temi che saranno trattati. “Vogliamo focalizzare l’attenzione sul tema della portabilità – ha detto – cioè della possibilità di portare il proprio mutuo da una banca all’altra magari rinegoziandolo e passando da tasso variabile a fisso.” “Spesso – ha proseguito Fossati – nelle trattative per il trasferimento vengono applicate anche le spese di istruttoria, cosa che anche l’Abi ha raccomandato di non fare”.
“L’incontro di domani – ha ricordato poi il segretario della Cisl riminese sarà anche l’occasione per pubblicizzare un nuovo servizio dell’Adiconsum locale: a disposizione delle famiglie che hanno un mutuo sarà infatti messo un consulente.” “Per affrontare il problema mutui – ha concluso Fossati – sono necessari strumenti nuovi. Ad esempio sarebbe importante istituire un fondo pubblico-privato per abbattere il costo degli interessi.”

(Newsrimini.it)