Indietro
menu
Riccione

Basket C1: domenica la Tender a Orvieto contro l'Aprilia, ultima

In foto: Diciotto punti e quinto posto in classifica. Un bottino più che soddisfacente per la Tender Riccione, la società di basket della Polisportiva Comunale Riccione, dopo 16 gare di campionato - si legge in una nota della Polisportiva -.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 16 gen 2008 12:41 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Domenica 20 i biancazzurri scendono ad Orvieto, per affrontare l’Aprilia, fanalino di coda del campionato con soli 6 punti.

Un match facile solo sulla carta. Prima di tutto perché la Tender ha vinto tanto ma non ha mai stravinto, neppure contro le ultime della classe. La riprova è nel differenziale punti: 1.234 quelli segnati (secondo attacco del campionato), 1.218 quelli subiti (quarta peggiore difesa). Orvieto, tanto per dire, ha subito “solo” 1.146 punti. Poi perché l’Aprilia deve conquistare punti per garantirsi perlomeno i play-out ed evitare la retrocessione diretta. Il campo di Orvieto è notoriamente “caldo” e appassionato. Dunque per gli uomini di Domeniconi si tratta di una partita da prendere con le molle.

Orvieto ha uomini interessanti nel suo roster, a cominciare dal play guardia Giulio Negrotti (2 assist a partita) e dal pivot Leonardo Guazzeroni, settimo nella classifica dei rimbalzasti con 7,5 carambole a partita. Riccione, squadra nella quale tutti riescono, di volta in volta, a trasformarsi in match winner, non ha uomini nella top ten se si esclude Andrea Mazzotti. Il play recupera 2,27 palloni a partita (10°) ed è sesto nella classifica degli uomini assist (1,87)”.

Notizie correlate
di Redazione