16 August 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La fabbrica dei jeans contraffatti. Sequestrati dalla GdF 14mila capi

CronacaRiccione

21 gennaio 2005, 19:00

in foto: Contraffazione di marchi e successiva vendita al dettaglio: i proprietari di uno stabilimento d'abbigliamento di Riccione sono stati denunciati dalla Guardia di finanza di Teramo, che nei giorni scorsi scorsi ha sequestrato 14 mila articoli contraffatti, soprattutto jeans, insieme ad etichette illecitamente riprodotte.

Le ispezioni e i sequestri sono cominciate in una ditta di Teramo: solo grazie all’esame della documentazione fiscale le Fiamme Gialle sono risalite alla provenienza dei prodotti contraffatti. Nella fabbrica di Riccione avveniva la produzione artigianale dei pantaloni, che venivano venduti al dettaglio, con un’etichettatura illegale, a 130 euro al paio.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454