giovedì 22 agosto 2019
menu
In foto: I carabinieri di Cattolica hanno arrestato nella serata di ieri un pesarese di trent'anni, pregiudicato, residente a San Giovanni in Marignano e una riminese di venticinque anni, sempre di San Giovanni in Marignano, ma incensurata, perché sono stati trovati in possesso di tre dosi di eroina del peso complessivo di due grammi.
I due erano provvisti anche dell'attrezzatura per confezionare e pesare la droga, ritrovata nella loro abitazione. Oggi sono stati giudicati con rito direttissimo al Tribunale di Rimini.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 27 lug 2004 17:52 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Cattolica hanno arrestato nella serata di ieri un pesarese di trent’anni, pregiudicato, residente a San Giovanni in Marignano e una riminese di venticinque anni, sempre di San Giovanni in Marignano, ma incensurata, perché sono stati trovati in possesso di tre dosi di eroina del peso complessivo di due grammi.
I due erano provvisti anche dell’attrezzatura per confezionare e pesare la droga, ritrovata nella loro abitazione.
Oggi sono stati giudicati con rito direttissimo al Tribunale di Rimini.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna