Indietro
menu
Regione

Il rinnovato Marconi guarda al futuro. E Lunardi auspica una rete con Rimini

In foto: Un'integrazione del Marconi di Bologna con gli altri aeroporti della regione, compreso Rimini. L'auspicio arriva dal Ministro alle Infrastrutture Pietro Lunardi:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 12 lug 2004 16:58 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

il Ministro é intervenuto oggi a Bologna per la firma della convenzione che
affida alla Sab (società di gestione dello scalo bolognese) la
gestione totale del ‘Marconi’ per 40 anni.
”L’aeroporto di Bologna é un caso di eccellenza”, ha
rilevato Lunardi ricordando che i lavori di prolungamento della
pista sono stati ultimati in anticipo sui tempi previsti, con un
investimento di 18,5 milioni di euro e il passaggio da 2.450 a
2.800 metri. Il nuovo scalo intercontinentale permetterà di
passare da 3,5 milioni di passeggeri a 5 milioni del 2006 (il piano 2003-2006 prevede investimenti per 180 milioni di euro). Alla cerimonia sono intervenuti, tra
gli altri, anche il sindaco di Bologna, Sergio Cofferati e il
presidente della Regione, Vasco Errani.

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione