Indietro
menu
Provincia Scuola

Rimini, Riccione, S.Mauro sui banchi: l'augurio di sindaci e assessori

In foto: In occasione dell'avvio del nuovo anno scolastico, il Sindaco Alberto Ravaioli e l'Assessore all'Istruzione Arrigo Albini si sono recati questa mattina presso il Nido d'Infanzia in via Cappellini:
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 15 set 2003 13:35 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

edificio oggetto di completa ristrutturazione e adeguamento agli standard previsti dalla legge regionale 1/2000.

Il Sindaco Alberto Ravaioli e l’Assessore all’Istruzione Arrigo Albini hanno inviato a tutti gli studenti riminesi di ogni ordine e grado un breve messaggio augurale in occasione dell’avvio dell’anno scolastico 2003-2004:

” La scuola assolve un compito primario e insostituibile. E’ in essa che si affermano i valori della cultura; è in essa che insegnanti, operatori e famiglie degli alunni collaborano quotidianamente per stimolare la crescita intellettuale, individuale e sociale di bambini e ragazzi. Parlare di scuola significa sottolineare l’importanza del luogo educativo fondamentale per la formazione di persone e cittadini responsabili, l’ambiente dove il confronto con l’altro avviene egualitariamente, serenamente e senza pregiudizi di sorta.
A tutto ciò contribuiscono innanzitutto gli studenti, ai quali l’Amministrazione Comunale chiede la massima applicazione in quel percorso di apprendimento che porta a una migliore conoscenza di se stessi, delle proprie capacità intellettive e professionali ma anche del rapporto con le cose e le situazioni che ci stanno intorno.
Da parte sua il Comune di Rimini ha posto come obiettivi prioritari la nuova edificazione, la sistemazione e la riqualificazione degli edifici scolastici, continuando anche quest’anno nel programma di lavori che permetterà, attraverso la stanziamento di consistenti risorse economiche, di avere entro la scadenza di legge del 31 dicembre 2004 tutte le scuole di competenza comunale perfettamente rispondenti alle normative di sicurezza più avanzate.
Un fattore di qualità ulteriore per strutture che, secondo i rapporti di istituti nazionali specializzati, sono già all’avanguardia in Italia. Non solo: grande sostegno è dato alla formazione di insegnanti e studenti nell’ottica di stabilire una più efficace rapporto con la città.

L’Amministrazione Comunale infine esprime il suo sincero ringraziamento ai docenti, agli operatori scolastici e alle famiglie per loro continua opera a servizio degli studenti e, in generale, per lo sviluppo dell’intera Rimini.”
www.comune.rimini.it

Visita alle scuole elementari di Riccione effettuata oggi per il Sindaco Imola, l’assessore alla Pubblica Istruzione Casadei e il Presidente del Consiglio Comunale Schiano. A tutte le scuole elementari è stata consegnata una rete ed un pallone da pallavolo mentre alla scuola di via Panoramica è stata inaugurata la nuova copertura in legno lamellare che ha consentito di ricavare ulteriori spazi interni da adibire anche al servizio mensa.

Inizio di scuola anche per circa 1.000 bambini di San Mauro Pascoli. Il saluto é stato accompagnato da Demetrio Cava, dirigente amministrativo del Centro Servizi della Provincia di Forlì-Cesena, dal sindaco di San Mauro Pascoli, Luciana Garbuglia, e dalla nuova direttrice didattica di San Mauro-Gatteo, Maria Annunziata Angelini, che hanno personalmente salutato gli alunni delle scuole dell’obbligo: 214 alunni delle materne, 447 delle elementari e 247 delle scuole medie.
La visita poi è proseguita nelle scuole dell’obbligo di Gatteo, questa volta in compagnia del sindaco Gasperoni. Il Provveditore Demetrio Cava, salutando i ragazzi, ha augurato “un buon inizio d’anno scolastico agli alunni, ai docenti ed a tutto il personale scolastico. Un augurio questo che voglio estendere idealmente a tutti gli alunni delle scuole della Provincia di Forlì-Cesena, soprattutto in questo anno che vedrà un’importante sfida come quella della nuova riforma della scuola”.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.