Indietro
menu
Ambiente Rimini

Ancora incertezza su Trc, terza corsia A14 e SS 16.Ma arrivano gli scooter a gpl

In foto: In base a quanto stabilito dalle normative europee, dal 2005 sarà vietata la circolazione ai mezzi non catalizzati. Fra questi anche quelli a due ruote. Una prospettiva che si sposa con la politica sulla qualità dell’aria sostenuta dall’assessorato alla mobilità della Provincia di Rimini che ora lancia due nuovi mezzi ecologici.
www.provincia.rimini.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 16 set 2003 13:37 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta degli scooter a gpl che saranno adottati dalle polizie municipali di Riccione e Bellaria. I due veicoli, progettati e realizzati da professori e studenti dell’Istituto Leon Battista Alberti, sono dotati di un kit di trasformazione a Gpl che tornerebbe utile al momento dell’entrata in vigore del regolamento europeo.
Anziché finire in rottamazione, quindi, lo scooter potrebbe essere convertito ad altra forma di alimentazione. Il costo dell’operazione si aggira intorno ai 350-400 euro comprensivi di manodopera e collaudo e variabili per cinquantini e 150. Il progetto sarà finanziato da privati e Regione che, per voce dell’assessore alla mobilità Alfredo Peri, lancia un’esortazione affinché il governo intervenga con incentivi, come nel caso delle automobili, per i singoli cittadini. Ascoltiamo Cesarino Romani, assessore alla mobilità Provincia di Rimini
E a proposito di targhe alterne Peri ricorda che per quei comuni che adottano il provvedimento, Rimini è uno dei pochi, esistono 87 milioni di euro erogati anche per altri progetti ad hoc.
Parlando di mobilità riminese si fa il punto anche sulle solite questioni spinose. Per Trasporto Rapido Costiero, Statale 16 e terza Corsia A14 è ancora tutto da decidere e occorre attendere gli esiti degli incontri fra Regione e Governo in programma per i prossimi giorni. Ascoltiamo Alfredo Peri, Assessore alla mobilità Regione E-R.