domenica 20 gennaio 2019
In foto: Sul tema Palacongressi, le acque sono agitate anche nella Confcommercio. Per chiarire la situazione, è intervenuto il presidente provinciale dell’associazione Stefano Venturini.
di    
lettura: 1 minuto
ven 6 lug 2001 11:54 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La presidenza dell’Ascom di Riccione non è stata in grado di gestire la situazione legata al Palacongressi –afferma Venturini in un comunicato- Nessuno mette in dubbio che a Riccione ci siano competenza e professionalità capaci di sedere nel Consiglio di Amministrazione, ma il modo in cui la Presidenza di Riccione ha reagito non lascia dubbi su cosa può accadere oggi. I commercianti stiano tranquilli stiano tranquilli: Rossini è stato nominato con la piena intenzione di collaborare con il Consorzio di Viale Ceccarini. Chi lo discute non ha fiducia nell’associazione –prosegue Venturini- Il presidente di Riccione ha creato una situazione insostenibile, tragga le conseguenti decisioni. A Riccione esistono da tempo problemi, ora possono essere finalmente risolti. Per il resto è bene che altri si attengano al rispetto degli atti e non prendano parte a questioni che non competono loro. Così si chiude il comunicato di Venturini.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna