giovedì 17 gennaio 2019
In foto: C'è anche l'amministratore della società Italia broker di Bellaria. Tra tra gli arrestati di un'operazione condotta dalla guardia di finanza di Gela per frode fiscale e riciclaggio. Si tratta di Amos Fossati di 54 anni, finito in manette con altre sei persone, siciliane e napoletane, con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio del denaro sporco.
di    
lettura: 1 minuto
gio 7 giu 2001 17:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il gruppo aveva messo in piedi una rete di trasporti nella quale bottiglie vuote di Coca-Cola, prodotte in una concessionaria di Catania, risultavano esportate in Francia, poi importate in Italia e infine rivendute a Catania. In realtà le bottiglie non si spostavano da Catania, ma quel giro virtuale, per il quale erano state create ad arte delle aziende di copertura, consentiva alla ditta catanese di non pagare l’IVA. La frode ammonterebbe ad oltre 40 miliardi di lire.

Altre notizie
di Redazione
di Andrea Polazzi
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna