Indietro
menu
il bilancio

Fiera di San Martino: grandi numeri per visitatori, stand e soste vietate

In foto: la fiera di San Martino
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 14 nov 2022 14:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Per l’edizione 2021 della Fiera di San Martino a Santarcangelo gli organizzatori parlano di 150.000 visitatori nel corso della tre giorni, anticipata da un’anteprima giovedì 10 novembre, contro i 180.000 dello scorso anno, distribuiti però su una giornata in più. Anche le precipitazioni del tardo pomeriggio di domenica 13 novembre non hanno dissuaso gli avventori, che hanno atteso al riparo la fine della pioggia per poi restare a cena presso osterie e food truck.
A fare da traino, infatti, è stata l’enogastronomia, che ha registrato il tutto esaurito fin dall’anteprima della Fiera con numerosi punti ristoro chiusi per esaurimento scorte già dal primo pomeriggio di domenica.

Per quanto riguarda viabilità e sicurezza, gli organizzatori e la Polizia locale riferiscono un andamento senza particolari criticità grazie al continuo monitoraggio proseguito per tutta la durata della manifestazione. Le pattuglie del Comando di via Costa impegnate per la Fiera sono state almeno dieci per ciascun giorno dalle 6 del mattino alle 2 di notte, con il supporto degli agenti di Bellaria Igea Marina e San Mauro Pascoli, mentre la Polizia locale di Rimini è stata impegnata nel monitoraggio del semaforo di Santa Giustina.
Nei tre giorni di Fiera sono stati numerosi gli interventi in materia di viabilità, in particolare per intralcio alla circolazione e sosta irregolare: 20 quelli effettuati in autonomia dalle pattuglie, 51 quelle su richiesta dei residenti, compresi cinque per ostruzione di passi carrai, più tre a supporto degli operatori impiegati ai varchi di sicurezza. In totale sono state 174 le violazioni al Codice della strada rilevate e 18 le rimozioni effettuate.
La Polizia locale non ha rilevato incidenti stradali nell’area di prossimità della Fiera, mentre i due posti di controllo con etilometro – che hanno controllato un totale di 15 persone – non hanno riscontrato violazioni. Le pattuglie sono state anche impegnate nell’attività di vigilanza interna, dalla prevenzione del commercio abusivo, che non è stato praticamente riscontrato, al controllo sul rispetto delle ordinanze emesse in occasione dell’evento. Efficace anche il coordinamento con la Croce Rossa di Rimini, sottolineano gli organizzatori, con diversi interventi di piccola entità e un paio più importanti, per i quali la rete di gestione dell’emergenza si è sempre attivata con la massima prontezza e reattività.
Partecipati i due concorsi dedicati alla piadina romagnola: 36 gli sfidanti per la 23^ edizione del Palio della Piadina – quest’anno dedicata al pittore recentemente scomparso Pino Boschetti – che ha visto la vittoria di Silvia Clari, prima classificata anche nella categoria over, Salvatore Troina tra i giovani e la sanvitese Antonella Cecchi per le frazioni. È andato alla piadineria Bottega 50 di viale Mazzini, invece il premio per la “Pida di Becch”, riservato ai professionisti.
 del mercatino dei libri già letti promosso dal gruppo Ci.Vi.Vo. Amici della Biblioteca: quasi mille euro i fondi raccolti, che finanzieranno attività e acquisti della Baldini.
Soddisfatti anche i commercianti del centro commerciale naturale che hanno apprezzato anche la possibilità di partecipare alla Fiera con uno stand esterno – circa 60 i negozi e una decina i punti ristoro che hanno richiesto l’occupazione di suolo pubblico – e la nuova disposizione degli stand.
“L’edizione di quest’anno verrà ricordata per essere stata quella del pieno ritorno alla normalità dopo la sospensione del 2020 e le limitazioni del 2021” – afferma la sindaca Alice Parma. “La Fiera si è allargata ancora negli spazi della città, creando qualche disagio in più ai residenti che ci tengo a ringraziare per la comprensione e la pazienza, ma questo ha dato la possibilità di offrire a tanti santarcangiolesi e visitatori un’esperienza ancora più bella di San Martino, con percorsi più ampi e garanzie ancora maggiori in termini di sicurezza rispetto agli scorsi anni.
Meteo Rimini
booked.net