Indietro
menu
u i è da magnè

A Santarcangelo Emporio a pieno regime e arriva l'olio di Cracco

In foto: l'emporio solidale di Santarcangelo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 18 nov 2022 11:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
E’ iniziata a pieno regime l’attività dell’emporio solidale di Santarcangelo: nel pomeriggio di mercoledì 16 novembre le prime famiglie hanno fatto la spesa ricevendo, mediante la tessera rilasciata dai Servizi sociali, beni e prodotti di prima necessità.
Nella stessa giornata dall’azienda agricola di Carlo Cracco sono arrivate all’emporio quindici bottiglie d’olio e centoventi barattoli di confettura di frutta, prodotti derivati da frutteti e ulivi che il noto chef coltiva nei terreni situati nelle campagne santarcangiolesi.
La sindaca Alice Parma e l’assessore ai Servizi sociali e welfare, Danilo Rinaldi, hanno ringraziat Carlo Cracco e Rosa Fanti per la consistente donazione, “che dimostra un’attenzione al territorio e un legame con la comunità santarcangiolese non scontati” e i volontari del gruppo Ci.Vi.Vo. Ven èulta che con la loro attività sono esempio e stimolo per l’intera città.
Chiunque volesse sostenere il servizio con una donazione, può recarsi all’emporio solidale (via Andrea Costa 32) nelle giornate di mercoledì e giovedì, dalle 10 alle 12, durante le quali i volontari del gruppo Ci.Vi.Vo. saranno presenti per raccogliere beni di prima necessità come alimenti a lunga scadenza, prodotti per l’igiene personale e della casa.
U i è da magné” è un minimarket speciale dove i prodotti sono gratuiti, gli operatori sono dei volontari e i clienti famiglie in difficoltà. L’emporio solidale garantisce l’accesso ai beni primari – cibo, prodotti per l’igiene della casa e della persona – senza scambio di denaro, ma attraverso una tessera a punti per accedere al servizio rilasciata dalle assistenti sociali dell’Amministrazione comunale.
Meteo Rimini
booked.net
]