Indietro
menu
presentazione a Rimini

Dedicato alla natura il calendario 2023 dell'Arma dei carabinieri

In foto: @Manuel Migliorini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 28 ott 2022 16:36 ~ ultimo agg. 16:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ dedicato alla salvaguardia dell’ambiente il calendario storico 2023 dell’Arma dei Carabinieri. Nella mattinata di venerdì 28 ottobre anche a Rimini c’è stata la presentazione ed è stato il Col. Mario La Mura, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini, ad illustrare la scelta, così come a livello nazionale ha fatto il Comandante Generale, Gen.C.A. Teo Luzi, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, insieme ad Amadeus.

La protagonista del Calendario Storico 2023 è la Natura, da sempre tra le priorità assolute dell’Arma. Basti pensare che già nelle Regie Patenti del 1816 al capo V, n. 34, si legge testualmente: arrestare i devastatori di boschi, o di qualunque raccolto delle campagne, come pure tutti coloro, che fossero stati trovati nell’atto di guastare le strade, gli alberi piantati lungo d’esse, siepi, fossi, e simili, […].

L’intero progetto porta la firma dell’agenzia Armando Testa con l’inconfondibile stile che fa della sintesi, del paradosso visivo e della ricerca sull’immagine la sua cifra stilistica da decenni. Per la prima volta il progetto artistico ha anche una versione digitale che comprende un sito web dedicato www.calendario.carabinieri.it e un’opera d’arte NFT.