Indietro
menu
a riccione le conchiglie

Torna all'asta l'hotel Duomo di Rimini

In foto: da duomohotel.com
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 21 set 2022 12:55 ~ ultimo agg. 22 set 09:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Torna all’asta l’hotel Duomo di Rimini, nell’ambito del procedimento fallimentare per la società che aveva rilevato la nota struttura in via Giordano Bruno a Rimini. L’appuntamento per l’asta è il 29 settembre alle 11, il termine per la presentazione delle offerte è il giorno precedente. La base d’asta è di 2.960.000 euro, circa un milione in meno della prima asta del 30 giugno. Il rialzo minimo è di 60mila euro.

All’asta la piena proprietà dell’azienda alberghiera costituita da immobile, attrezzature e arredi, avviamento, licenze e contratto di lavoro con i dipendenti. L’albergo è dotato di 34 camere e 9 suite. Il progetto architettonico è firmato dall’archistar israeliano Ron Arad.

La scheda dell’asta.

Domani (giovedì 22 settembre), invece, secondo round per l’hotel Le Conchiglie di Riccione. La prima asta giudiziaria, dello scorso 21 luglio, che partiva da un prezzo base di 9 milioni di euro, era andata deserta. Ora l’importo di partenza è stato fissato a 6.750.000 euro. L’offerta minima è di poco superiore ai 5 milioni, con rialzo minimo in caso di gara di 135 mila euro. Il lotto prevede la cessione della struttura alberghiera principale, sul retro della dependance che risulta demolita, un fabbricato a uso poliambulatorio destinato all’attività medico-sanitaria, un fabbricato residenziale privato abbandonato e in stato di degrado e terreno privato recintato situato sull’arenile fronte hotel.