Indietro
menu
per evitare interferenze

Due enti e una strada. Santarcangelo e Provincia coordinano interventi su SP49

In foto: il ponte della SP49
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 14 set 2022 15:12 ~ ultimo agg. 15:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
La Giunta comunale di Santarcangelo ha approvato l’accordo con la Provincia di Rimini che regola gli interventi sulla SP49 (Traversale Marecchia), stabilendo tempistiche e modalità d’integrazione tra i due enti per poter garantire il corretto svolgimento delle rispettive attività.
L’Amministrazione comunale di Santarcangelo ha in programma la realizzazione della pista ciclabile dalla strada di Gronda fino ponte sul Marecchia, dove proseguirà con la passerella ciclopedonale in ferro a sbalzo, poggiata sulle pile del ponte stesso. L’intervento – che permetterà di collegare la frazione di San Martino dei Mulini con il Capoluogo attraverso una rete di mobilità sostenibile – prevede una spesa complessiva di 2.100.000 euro, finanziata in parte con l’accensione di mutui e in parte con risorse proprie dell’Amministrazione comunale.
La Provincia di Rimini ha invece in programma un primo intervento manutentivo per il rifacimento dei marciapiedi e la sostituzione del guard-rail, nonché lo spostamento dei sottoservizi di acquedotto e gasdotto da parte di Hera e Adriagas: circa 1.450.000 euro il costo dell’intervento, finanziato in parte con fondi ministeriali e in parte con risorse proprie dell’ente.
L’accordo prevede che la progettazione e l’esecuzione dei lavori siano concordati e realizzati per consentire lo svolgimento di entrambi gli interventi e agevolare l’iter burocratico. Stabilite in linea generale anche le tempistiche: entro il 15 ottobre è prevista l’approvazione dei progetti; gli enti appalteranno i propri interventi nei primi mesi del 2023, mentre la rendicontazione e il collaudo sono programmati per marzo 2024.