Indietro
menu
Nove decessi in Regione

Coronavirus. 230 contagi nel riminese, in Regione ricoveri e casi attivi in calo

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 14 mag 2022 15:31 ~ ultimo agg. 15 mag 08:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono 230 i contagi covid comunicati oggi in provincia di Rimini, stesso numero di ieri. Restano due i ricoveri nelle terapie intensive e non si registrano nuove vittime. 153 le guarigioni.

In Emilia-Romagna i contagi sono invece 3.179 (ieri erano 3.528) su un totale di 16.324 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Stabile la percentuale dei nuovi positivi sul numero di test fatti, 19,5%. Numeri in discesa negli ospedali: sono 29 i pazienti nelle terapie intensive regionali (-2) e 1.152 quelli nei reparti ordinari covid (-20). Le guarigioni sono 3.709 e i casi attivi si confermano in calo, 39.656 (-539). Nove i decessi: le età vanno dai 71 ai 92 anni.

Vaccinazioni

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 12 sono state somministrate complessivamente 10.460.128 dosi; sul totale sono 3.790.624 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,3%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.886.321.

Ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 29 (-2 rispetto a ieri, -6,5%), l’età media è di 66,6 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.152 (-20 rispetto a ieri, -1,7%), età media 76 anni.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 1 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 3 a Parma (+1); 2 a Reggio Emilia (- 1); 2 a Modena (-1); 7 a Bologna (- 1); 1 a Imola (-1); 6 a Ferrara (+1); 3 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (invariato), 2 a Rimini ( invariato).

Contagi

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 45,5 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 768 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 300.929), seguita da Modena (477 su 226.830) e Reggio Emilia (377 su 165.325); poi Parma (358 su 122.271), Ravenna (273 su 134.653), Rimini (230 su 136.645); quindi Ferrara (208 su 100.941), Forlì (127 su 67.440), Piacenza (126 su 76.220), Cesena (119 su 80.453), il Circondario Imolese con 116 nuovi casi di positività su un totale da inizio pandemia di 44.920.

I casi attivi, cioè i malati effettivi sono 39.656 (-539). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 38.475 (-517), il 97% del totale dei casi attivi.

Guariti e deceduti

Le persone complessivamente guarite sono 3.709 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.400.181.

Purtroppo, si registrano 9 decessi:

1 in provincia di Piacenza (un uomo di 82 anni)
3 in provincia di Parma (tre uomini di 92, 89 e 86 anni)
1 in provincia di Modena (un uomo di 87 anni)
1 in provincia di Bologna (un uomo di 92 anni)
1 in provincia di Ravenna (una donna di 71 anni)
2 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 86 e un uomo di 87 anni)
Non si registrano decessi nelle province di Reggio Emilia, Ferrara, Rimini e nel Circondario Imolese.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 16.790.