Indietro
menu
giovani dai metodi violenti

Rapinarono e picchiarono commerciante a Rimini, dopo pochi mesi il bis in Umbria

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 9 apr 2022 17:46 ~ ultimo agg. 17:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Erano già stati protagonisti lo scorso agosto di una brutale rapina ai danni di un commerciante bengalese di viale Regina Elena a Rimini (vedi notizia) i giovani residenti nel ternano che sono stati individuati dai Carabinieri di Terni come i responsabili di una nuova rapina violenta avvenuta venerdì sera nel supermercato Conad City di Arrone, centro del ternano. Si tratta di due 19enni, uno di origine albanese e l’altro magrebina, sottoposti a fermo per rapina aggravata poche ore dopo il fatto mentre un terzo complice è ancora ricercato. I tre sono entrati nel supermercato col volto coperto da mascherina e cappuccio. Due di loro erano armati di pistola. Alla reazione del titolare, lo hanno picchiato selvaggiamente poi si sono fatti consegnare l’incasso e sono fuggiti.