Indietro
menu
carabinieri al lavoro

Rapina in parafarmacia, il malvivente fugge a piedi con l'incasso

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 12 apr 2022 14:15 ~ ultimo agg. 13 apr 11:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

1Ha agito lunedì sera poco prima dell’orario di chiusura. Con il volto travisato da mascherina chirurgica, occhiali da sole e cappuccio, è entrato nella parafarmacia Lagomaggio a Rimini e si è diretto verso il bancone, dove c’era la dottoressa. Senza proferire parola si è avventato sul registratore di cassa, ha spintonato la farmacista e afferrato l’incasso. Poi è fuggito a piedi. Un colpo che dovrebbe aver fruttato al malvivente non più di 2-300 euro.

La titolare, spaventata, non ha praticamente avuto il tempo di reagire. Quando il malvivente se n’é andato, ha richiesto l’intervento dei carabinieri. Sul posto è arrivata una Gazzella, seguita dalla Scientifica. La parafarmacia è sprovvista di telecamere, che però non mancano nelle zone limitrofe. Ecco perché i carabinieri contano che dai filmati al vaglio possano spuntare elementi utili alle indagini. La titolare ha fornito una descrizione sommaria del rapinatore, che con sé non avrebbe avuto armi. Per lei resta la paura di essersi ritrovata faccia a faccia con il malvivente.