Indietro
menu
Progetto da 2,7 milioni

Cattolica, prosegue l'iter del Palazzetto dello Sport. Entro l'anno via ai lavori

In foto: l'interno del palazzetto di Cattolica (rendering)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 21 mar 2022 13:56 ~ ultimo agg. 14:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prosegue l’iter che porterà Cattolica a dotarsi di un nuovo palazzetto dello sport all’interno del VGS. Dopo aver acquisito e fatte proprie le prescrizioni arrivate da CONI, Vigili del Fuoco ed altri Enti competenti, il progetto definitivo è stato verificato dagli uffici tecnici di Palazzo Mancini ed approvato nei giorni scorsi dalla Giunta Comunale. L’elaborato è stato redatto dalla società bolognese Mynd Ingegneria, con sede a Pianoro. Chiuso questo iter, si attende la firma della convenzione al Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Una sottoscrizione che andrà a confermare lo stanziamento di 2,5 milioni di euro assegnati per la realizzazione dell’opera, su un percorso di rigenerazione dal valore complessivo di circa 2,7 milioni. Il passo successivo sarà la gara per il conferimento di un appalto integrato che consentirà di sviluppare il progetto esecutivo durante l’estate ed iniziare i lavori entro la fine dell’anno.

Voglio ricordare – spiega la Sindaca Franca Foronchi il lavoro svolto dalla precedente Amministrazione che si è adoperata per il recepimento di questi importanti fondi. Cattolica avrà a disposizione una struttura moderna che sarà sicuramente di grande beneficio allo svolgimento delle attività sportive da parte delle società cittadine. Ci impegneremo a seguire con attenzione il percorso di realizzazione di quest’opera con l’obiettivo di consegnarla quanto prima alla nostra comunità”.

Il palazzetto, per le caratteristiche costruttive e gli spazi disponibili, sarà omologabile per discipline quali pallavolo (serie A2 Maschile e serie A1 Femminile), pallacanestro (serie B Maschile), ed a livello agonistico per ginnastica artistica e ritmica, arti marziali e pugilato. La superficie da gioco principale è pari a circa 1150 mq, con un’altezza utile interna di 9 metri. Oltre 1.000 posti a sedere per la pallavolo e 552 posti per la pallacanestro. Particolare attenzione alla fruizione da parte delle persone con diversabilità, sia spettatori che atleti, con percorsi, servizi, attrezzature e posti a sedere dedicati per la completa accessibilità. Ed il palazzetto si presta anche eventi di natura diversa, in tal senso sono state previste soluzioni funzionali alla migliore acustica all’interno dell’impianto. Previsti impianti di climatizzazione invernale ed estiva ad alta efficienza per evitare il dispendio energetico e contenere i costi di gestione.