Indietro
menu
I dati della Regione

Consuntivo arrivi e presenze 2021: la provincia recupera ma non al pre covid

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 12 feb 2022 12:27 ~ ultimo agg. 14:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Camera di Commercio della Romagna analizza i dati provvisori dell’anno 2021 relativi al movimento turistico, resi disponibili dalla Regione Emilia-Romagna. Decisi incrementi negli arrivi e nelle presenze; aumenti che, tuttavia, non riescono a compensare la perdita rispetto all’anno 2019 (pre-covid). In forte ripresa sia il turismo nazionale sia quello estero. Risultati positivi per tutti i tre mesi della stagione estiva (giugno, luglio, agosto), con giugno che fa segnare le migliori performance.

I dati provvisori relativi al movimento turistico nel 2021 in provincia di Rimini, registrano una crescita annua degli arrivi del 34,4 (2.737.237 unità) e delle presenze del 36,4% (12.241.004 unità). Nel confronto con l’anno pre-covid 2019, però, i numeri rimangono negativi (-27,8% di arrivi, -24,6% di presenze).

Gli aumenti, rispetto al 2020, interessano sia la clientela italiana sia quella straniera, con numeri più alti per quest’ultima: nel dettaglio, +32,3% gli arrivi italiani e +32,8% le presenze nazionali, +49,1% gli arrivi stranieri e +58,3% le presenze estere.

Con riferimento alla stagione estiva, agosto è il mese nel quale si concentra il maggior flusso turistico (27,6% di arrivi, 34,1% di presenze) ma è anche quello che fa segnare il minor incremento (+1,4% di arrivi, +12,0% di presenze) Giugno, invece, pur essendo il mese con l’incidenza più bassa in termini di arrivi e presenze (rispettivamente, 16,7% e 14,5%), è quello che fa registrare l’incremento più alto (+124,1% di arrivi, +169,3% di presenze). Luglio, dal canto suo, si colloca nella posizione intermedia, essendo il secondo mese sia per flusso turistico (25,7% di arrivi, 27,9% di presenze) sia per aumento annuo di arrivi e presenze (rispettivamente, +34,6% e +45,1%).

Nel 2021 si evidenzia l’incremento annuo delle presenze in tutti i comuni della riviera: +33,4% a Rimini (42,7% delle presenze provinciali), +31,0% a Riccione, +44,0% a Cattolica, +47,0% a Bellaria Igea-Marina e +42,3% a Misano Adriatico. In aumento anche le presenze nelle località dell’Appennino riminese (+25,5%) e nei cosiddetti comuni collinari (+49,1%).