Indietro
menu
Incrocio dei dati

Dà in affitto alloggio online poi si dilegua. Rintracciato dai Carabinieri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 6 dic 2021 11:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri di Novafeltria hanno rintracciato e denunciato per una truffa online un 41enne torinese. I militari della Stazione Carabinieri di Pennabilli sono riusciti a identificare l’autore di un raggiro consumato ai danni di una 56enne del posto con il classico stratagemma usato quotidianamente dai truffatori della rete.

Ancora una volta la piattaforma utilizzata è stata l’inserzione ad un sito web dove la donna giovane ha trovato l’annuncio di una locazione di un appartamento a Milano, ad un prezzo favorevole. Secondo gli accordi presi con il locatore, la vittima ha versato 1.750 euro per due caparre e le relative spese condominiali del primo mese di affitto, su una carta ricaricabile, cercando poi inutilmente di proseguire la trattativa.

Nulla da fare però: la persona dall’altra parte dello schermo si è dileguata, senza dare alcuna notizia di sé e dell’appartamento. La donna pennese si è allora rivolta ai Carabinieri che, incrociando i dati della carta e quelli recuperati sul portale online, hanno identificato il 41enne. Il soggetto è stato quindi denunciato per truffa.