Indietro
menu
Santarcangelo

Pronto intervento H24. Ausl: obiettivo fermo, ma mancano professionisti

In foto: il Franchini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 21 set 2021 13:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La riapertura H24 del Punto di Primo Intervento di Santarcangelo è obiettivo dell’Ausl Romagna, ma, al momento, si scontra con la carenza di professionisti, con specializzazione in Medicina d’Urgenza”. A cercare di dare risposta alla preoccupazione di tanti cittadini che attendono che il servizio torni a pieno regime è la stessa azienda sanitaria.

“La nota e gravissima carenza di professionisti, già più volte spiegato sui tavoli tecnici e politici, ha messo in severa difficoltà l’intero sistema, richiedendo la rimodulazione delle équipe tramite il supporto di medici afferenti ad altre Unità Operative ospedaliere e territoriali. Il reclutamento dei professionisti è tuttora in corso, così come più volte ribadito e confermato con la costante interlocuzione con la Sindaca Parma e il suo staff”.

Vista la situazione oltre ai medici già specializzati l’azienda è disponibile ad arruolare anche “i medici che frequentano l’ultimo anno di scuola di specializzazione, in un’ottica di graduale affiancamento e responsabilizzazione. Il potenziamento dell’attuale organico è tuttavia obiettivo propedeutico indispensabile, per garantire la riapertura con un accettabile livello di sicurezza del servizio fornito ai pazienti.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.