Indietro
menu
sabato 18 settembre

Nasce l'associazione culturale "RiccioneSì". Si parte con Apericult al Marano

In foto: Silvia Foglino, pres. RiccioneSì
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 16 set 2021 16:16 ~ ultimo agg. 16:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ nata a Riccione l’Associazione Culturale di Promozione Sociale “RiccioneSì!”. Per cominciare a dare gambe al progetto sabato 18 ci sarà un “AperiCult” (aperitivo culturale) al Mojito Beach – in zona Marano, dal titolo “Marano, ieri oggi e domani”.

L’Associazione si è costituita nelle scorse settimane ed è presieduta da Silvia Foglino, coadiuvata da un consiglio direttivo composto di 7 persone. Foglino ha una formazione umanistica con un dottorato conseguito tra l’Università di Bologna e l’Università di Toronto e coltiva interessi nell’ambito delle dinamiche sociali e relazionali. L’obiettivo della nuova realtà è di essere uno stimolo attivo per la vita culturale della città: “un’Associazione culturale aperta, libera, accogliente, che si metta in sincero ascolto e sappia confrontarsi in maniera autentica, sempre a volto scoperto, su tutto ciò che riguarda una grande comunità”. E dunque “RiccioneSì! è per tutti quelli che condividono il nostro stesso desiderio, indipendentemente dalla provenienza geografica e dalla storia personale, perciò invitiamo chi lo desidera a contattarci e a dare forza a questo progetto”.

La città è dei cittadini e ciò che ci interessa sono le prospettive di ogni parte, senza alcuna preclusione. Ripensiamo gli spazi per facilitare la socializzazione dei suoi abitanti e offrire momenti di coesione di una comunità, attraverso nuove iniziative anche se frammentarie o estemporanee. Da questa idea nascono i nostri AperiCult, siete tutti invitati permanenti”.
Elementi che si ritrovano anche nelle parole dalla presidente.

M’immagino – dice Foglino – un’associazione vera, coraggiosa e audace, che sì sappia procedere per passi concreti e pragmatici ma che sappia anche volare alto negli intenti e lungo nelle prospettive”.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.