Indietro
menu
Verso il voto

L'appoggio di Claudio Martelli al candidato Mario Erbetta

In foto: Mario Erbetta e Claudio Martelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 30 set 2021 11:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ospite del convegno all’Hotel Vienna organizzato dalla Lista Erbetta Sindaco e dalle liste collegate Rinascita Civica, Liberalsocialisti per Rimini e Amici dell’Avanti! Dinnanzi, Claudio Martelli ha invitato i socialisti, socialdemocratici e riformisti riminesi a votare per Mario Erbetta. Un voto, ha detto l’ex ministro e storico dirigente del Psi all’epoca di Craxi, che permetterebbe di realizzare quell’Alleanza tra Meriti e Bisogni da lui esplicitata nel 1982 proprio a Rimini durante un Congresso socialista. Martelli ha ricordato come quell’alleanza sia quanto necessaria proprio in questo periodo di post pandemia e ha parlato anche di Covid e problemi green pass per i lavoratori, della disoccupazione giovanile e femminile, della necessità di un welfare aziendale per aiutare il lavoro delle donne, dell’immigrazione e della cittadinanza, di ecologia ed energie alternative, di sicurezza. “Sono contento dell’appoggio di Claudio in questa dura battaglia elettorale – ha commentato Erbetta – e del suo invito al voto rivolto verso tutti i socialisti e i riformisti che non si sentono rappresentati dalle attuali coalizioni. Noi abbiamo deciso di andare da soli per realizzare la Terza Via Riformista e Autonomista e in questi giorni girando le periferie ho visto nei mie riguardi e in quelli dei mie candidati consiglieri tanta simpatia e attenzione. Ripagherò con impegno, dedizione e competenza la fiducia che i riminesi mi concederanno con il loro voto. Dare forza alla lista Erbetta Sindaco e alla Terza Via che rappresenta vuol dire dimostrare che si può e si deve cambiare per migliorare Rimini e renderla più sicura.” Nel corso del convegno è stato anche presentato l’ultimo libro di Claudio Martelli “l’Antipatico” in cui parla della vita di Bettino Craxi.

Notizie correlate