Indietro
menu
confronto aperto

La Uil incontra la Lisi per parlare di lavoro e medicina del territorio

In foto: l'incontro tra Gloria Lisi e i rappresentanti della UIL
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 7 set 2021 16:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lavoro, formazione, medicina del territorio. Sono alcuni dei temi al centro del confronto che questa mattina Gloria Lisi, candidata Sindaco di Rimini ha avuto con il segretario provinciale della UIL, Giuseppina Morolli e il Segretario Pensionati UIL Antonello Cimatti.

La Morolli ha rappresentatole esigenze che il mondo del lavoro pone alle istituzioni, sottolineando la necessità che la prossima Amministrazione si attivi per elaborare concrete politiche occupazionali con la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni delle imprese, della cooperazione e delle organizzazioni sindacali. Così come sono fondamentali percorsi di formazione, qualificazione, riqualificazione dei lavoratori e delle lavoratrici interessati dai processi di crisi e non, con grande attenzione alle pari opportunità. Il segretario Cimatti ha voluto ricordare come sia urgente e necessario riprendere la pratica di una buona medicina preventiva nel territorio, per permettere una riduzione dell’ospedalizzazione a vantaggio dei servizi territoriali, con un preciso riferimento ai servizi domiciliari e alle Case della Salute che devono essere operative e coerenti con il progetto di riforma della sanità territoriale prevista nel PNRR. A questo proposito Giuseppina Morolli ha posto a Gloria Lisi la necessità di farsi promotrice della realizzazione di ambulatori territoriali H24 di primo intervento pediatrico per alleggerire le lunghe file che intasano il Reparto di Pediatria di Pronto Soccorso dell’Ospedale degli infermi di Rimini.

Faremo tesoro di quello che abbiamo ascoltato e, qualora il nostro progetto dovesse andare in porto e io dovessi diventare Sindaco di Rimini, ci sarà sicuramente un continuo confronto per collaborare in sinergia con tutti i protagonisti del mondo del lavoro e raggiungere gli obiettivi prefissati” – ha dichiarato Gloria Lisi – “l’obiettivo dell’incontro era quello di metterci in ascolto per focalizzare i temi e le problematiche che in questo momento sono di fronte alle forze sociali. Con la UIL non ci siamo limitati a parlare solo di Rimini ma abbiamo rivolto l’attenzione verso tutta la provincia, poiché certe dinamiche non possiamo governarle da soli ma dobbiamo farlo in collaborazione e in sinergia con tutto il territorio per essere il più incisivi possibile”.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
VIDEO
Notizie correlate
di Andrea Polazzi