Indietro
menu
Rimini alle urne

Elezioni. Davide Frisoni: "appello al voto intelligente"

In foto: Davide Frisoni
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 set 2021 14:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Davide Frisoni, candidato nella lista Frisoni con Ceccarelli nell’ambito della coalizione del centrodestra, interviene sul tema del voto utile. “Prendo spunto – scrive – da quanto è avvenuto nelle recenti elezioni in Russia, dove il leader dell’ opposizione Navalny, ha fatto scattare la sirena del “voto utile” invitando i suoi elettori a votare in modo “intelligente” votando di volta in volta il candidato più accreditato anche se appartenente ad altri partiti.” Secondo Frisoni “nelle elezioni amministrative il meccanismo maggioritario favorisce la scelta del sindaco in modo chiaro ed inequivocabile, consente di concentrarsi sempre più sui candidati di maggiore consenso e capacità e non disperdere i voti. Alla vigilia delle elezioni amministrative di Rimini, rivolgo un appello agli elettori dei 4 candidati sindaci delle piccole liste per un voto intelligente ed utile a favore di Ceccarelli.” “Sostenere un candidato che non ha nessuna possibilità di diventare sindaco – prosegue – ma che come massima aspirazione all’elezione di 1 o 2 consiglieri ininfluenti per qualsiasi mutamento, vuol dire essere confinati all’irrilevanza politica. Le scaltrezze, le furberie di un partito che si ritiene imbattibile si sono esaurite“. Il candidato mette sul piatto poi alcune proposte: “è ora di essere una città in grado di attrarre investimenti dove l’impresa sia vista come risorsa e non come nemico da tenere sotto controllo. Rimini deve tornare ad essere la città dei “segni” dove tante intelligenze, tanta capacità imprenditoriale in tutti i settori, possano essere in grado di costruire una delle più fiorenti industrie del turismo europeo, a sviluppare le più innovative forme di StratUp, la più originale e interessante forma di cultura” conclude.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.