Indietro
menu
In corso e in programma

Scuole ed ex sedi di quartiere, gli interventi in corso a Rimini

In foto: il nido Isola Blu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 13 ago 2021 09:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
È in fase di realizzazione in queste settimane a Rimini il programma di manutenzione degli edifici scolastici comunali, una serie di interventi diffusi dal valore di oltre 400mila euro su asili, scuole primarie e secondarie che si concluderà entro l’estate, in tempo per la ripresa delle lezioni a settembre. La programmazione, affidata per la sua realizzazione da Anthea, che quest’anno raccoglie le nuove esigenze emerse con la pandemia, con un’attenzione particolare dunque a garantire maggiori spazi in sicurezza per alunni e personale. Tra questi, gli interventi attualmente in corso all’asilo nido Isola Blu con l’ampliamento degli spazi esterni protetti dedicati ai bambini e la realizzazione di un gazebo per favorire un progetto di outdoor education, oltre ad una riorganizzazione degli ambienti interni per offrire maggiori spazi ai più piccoli. Stesso obiettivo per i lavori in corso alla scuola primaria Rodari, dove su richiesta del personale scolastico, si stanno completando le opere di conversione della ex casa del custode per realizzare ulteriori locali per consentire lo svolgimento del progetto pedagogico promosso dagli insegnanti. Alla scuola Primaria di San Salvatore è stata invece portata a termine la realizzazione di un percorso coperto per agevolare l’accesso alla scuola evitando possibili assembramenti.
Altri interventi interessano la scuola d’infanzia La Lucciola e la primaria Lambruschini dove è in corso l’ammodernamento degli impianti termici, la scuola secondaria Bertola dove si sta intervenendo con la sostituzione dei servizi, le scuole d’infanzia Acquamarina e Bruco Verde con la sostituzione del tappeto in erba sintetica presente a protezione delle strutture di gioco. Inoltre, Anthea anche quest’anno ha effettuato una approfondita ricognizione di tutte le strutture gioco presenti nelle aree di pertinenza scolastiche, in modo da procedere alla sostituzione dei giochi più vetusti.

Sempre nell’ambito della manutenzione straordinaria degli edifici pubblici, sono stati affidati ad Anthea interventi per la manutenzione della sede dell’ex quartiere di Miramare (156mila euro) con la sostituzione degli infissi, la tinteggiatura esterna e la revisione della copertura con sostituzione della impermeabilizzazione e dell’ex quartiere 5 di Viserba (78mila euro).

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.