Indietro
menu
80% ha ricevuto almeno 1 dose

Bonaccini: senza vaccinazioni staremmo per richiudere tutto

In foto: Il presidente Stefano Bonaccini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 27 ago 2021 14:28 ~ ultimo agg. 28 ago 11:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Se ci fossimo trovati lo scorso anno, questo periodo, senza vaccini e con questi numeri di contagi oggi saremmo tornati a chiudere attività che con tanti sacrifici abbiamo aperto“. A dirlo, riporta l’Ansa, il presidente della Regione Stefano Bonaccini a margine di un incontro a Bologna.

Il presidente è soddisfatto dei numeri della campagna vaccinale: “confidiamo per fine settembre-metà ottobre di avere oltre l’80% di vaccinati in Emilia-Romagna sopra i 12 anni”.

Bonaccini si dice anche contento della risposta dei più giovani” Anche nella fascia 12-19 anni stiamo andando verso il 60% di vaccinati con almeno una dose. Non era scontato che i numeri potessero crescere in queste settimane”

Sulla situazione ricoveri e sulla protezioni data dalla vaccinazione: “i nuovi ricoverati nelle terapie intensive sono tutte persone non vaccinate“.

In una nota, la Regione entra poi nel dettaglio dei numeri: 8 emiliano-romagnoli su 10 hanno ricevuto almeno una dose (3.217.316 persone sulla platea di 4.018.622 vaccinabili con 12 anni e più) e il ciclo di immunizzazione è stato chiuso da quasi 7 cittadini su 10. In particolare, nelle ultime settimane protagonisti sono stati i giovani, arrivati a una copertura con prima dose del 59% fra i 12-19enni (ciclo completato per il 33,7%) e del 76,7% fra i 20-29enni (ciclo completo per il 48,8%). La Regione è pronta a rafforzare ulteriormente le azioni per favorire la vaccinazione con l’ampliamento dell’accesso diretto alla somministrazione per tutti i gruppi e le classi di età. Nell’ambito del Patto per il lavoro e per il clima si andrà poi a concordare una azione puntuale di sensibilizzazione nei luoghi di lavoro.

La copertura vaccinale

Per quanto riguarda le altre fasce di età oltre ai più giovani, in Emilia-Romagna tra gli over 80 hanno ricevuto la prima dose il 99,2% (97,3% il ciclo completo); tra i 70-79enni la percentuale è del 92,3% per la prima somministrazione (90,4% copertura totale); per i 60-69 il dato si attesta all’87,9% (85,4% l’immunizzazione). La percentuale è del 81,9% per i 50-59enni (che hanno completato il ciclo nel 76,2% dei casi), mentre per i 40-49enni si passa al 72,7% con almeno una dose (e 61,4% con il ciclo completo). Infine, i 30-39enni con il 70,2% di almeno prime dosi e il 50,2% di copertura completa.

Da segnalare come tra i vaccinati con almeno una dose rientrino anche coloro che sono stati vaccinati con il vaccino Johnson&Johnson, che garantisce con una sola somministrazione l’immunizzazione.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione