Indietro
menu
dopo lunga attesa

17mila piante in arrivo a Misano come compensazione terza corsia

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 2 ago 2021 14:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Saranno circa 17mila le nuove piante che saranno messe a dimora a Misano Adriatico nei prossimi mesi, come compensazione per la terza corsia dell’A14 e per cui da Autostrade per l’Italia arriva un milione di euro. E’ quanto previsto dalla convenzione siglata tra Comune e società e approvata all’unanimità in consiglio comunale giovedì sera e che arriva dopo un’attesa di diversi anni. Il Comune metterà a disposizione circa 17 ettari di terreno, e le nuove piante saranno di origine autoctona, circa mille per ogni ettaro.

Autostrade per l’Italia stanzierà oltre un milione di euro per la fase della progettazione esecutiva, la messa a dimora e la manutenzione ordinaria e straordinaria. L’attecchimento della nuova fascia boschiva verrà controllato periodicamente e specifici monitoraggi, previsti dopo 5 e 12 anni, verificheranno i risultati raggiunti.

Questo era un impegno che l’amministrazione comunale si era assunta e che voleva fortemente – commenta l’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardi -. Siamo particolarmente soddisfatti che il risultato sia stato raggiunto. Grazie a questa convenzione realizzeremo un polmone verde all’interno del nostro territorio e potremo assorbire una significativa quantità di Co2”.