Indietro
menu
Strada in zona Fiera

Marcello (FdI) porta le istanze di via Teodorico in Consiglio. La Giunta: approfondiremo

In foto: via Teodorico
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 23 lug 2021 12:42 ~ ultimo agg. 12:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere di Fratelli d’Italia Nicola Marcello ha presentato nella seduta del Consiglio Comunale di giovedì un’interrogazione evidenziando una serie di problematiche su via Teodorico, strada a fondo cieco di circa 400 metri di lunghezza che corre a lato mare della ferrovia fino al parcheggio Sud della Fiera, a poche decine di metri dall’ingresso. 

“Come tante zone di recente urbanizzazione accusa delle carenza di servizi a cui si somma il diffuso inquinamento elettromagnetico da antenne selvagge”. Nello specifico: la mancanza barriere fono-assorbenti da tempo promesse, l’eccesso di antenne installate nell’ambito dei parcheggi della Fiera, la mancanza di servizi di autobus di Start Romagna nelle vicinanze e la mancanza di uno sfondamento anche solo pedonale per la Fiera e per l’ipermercato”.

L’assessore Sadegholvaad, pur non avendo ricevuto in anticipo il testo dell’interrogazione ha dato una prima risposta assicurando interessamento. Sulle antenne, saranno fatto ulteriori verifiche premettendo comunque che il parere di Arpae e degli altri enti competenti è un pre-requisito per l’installazione. Sulle barriere fonoassorbenti e sugli autobus, insieme alla Frisoni saranno fatte verifiche con RFI e Start Romagna. Sul sottopasso ciclopedonale verso i Malatesta “è una richiesta intelligente che vale la pena approfondire”, ha detto Sadegholvaad sottolineando come comunque intervenire sotto una ferrovia sia un’operazione complessa.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
FOTO
Notizie correlate