Indietro
menu
studiare nuovi modelli

Congressi. Montanari: serve valore aggiunto per eventi in presenza

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 7 lug 2021 14:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Un congresso non può più essere considerato alla stregua di una semplice occasione di incontro tra individui, il concetto stesso di “congresso“ deve ampliarsi”. A dirlo è Giovannino Montanari, pronto con Romagna Congressi ad organizzare un evento formativo in presenza per duemila professionisti dal 9 all’11 luglio all’RDS Stadium di Rimini. “Un primo evento – afferma – che segna la ripresa di un settore, quello congressuale, pesantemente colpito dall’emergenza sanitaria che si è protratta nell’ultimo anno”.

I partecipanti provengono anche dall’estero e “l’organizzazione ha richiesto un’attenta pianificazione. Le principali sfide a cui è stata sottoposta la Montanari Tour riguardano soprattutto l’adeguamento della location congressuale alle nuove normative sanitarie, che richiedono una gestione capillare degli spostamenti dei partecipanti all’interno della struttura”.

La digitalizzazione dei meeting e la nascita di nuove piattaforme online hanno reso obsoleti i precedenti paradigmi congressuali. Si rende necessario nel settore, per affrontare il futuro, individuare elementi strategici che possano conferire un valore aggiunto alla presenza fisica rispetto al collegamento digitale. La Montanari Tour si prefigge come obiettivo lo studio e l’ideazione di nuovi modi di vivere gli eventi, affinché gli eventi in presenza possano diventare momenti di crescita comune“.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione