Indietro
menu
i controlli della polizia

Balli sui tavoli e assembramenti, chiuso pub a Rivazzurra

In foto: il pub Shibuya a Rivazzurra
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 24 lug 2021 13:36 ~ ultimo agg. 25 lug 11:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La polizia di Stato, ieri notte, intorno all’una, è intervenuta al pub Shibuya a Rivazzurra, in viale Mantova, dove erano stati segnalati assembramenti di giovani, alcuni dei quali turisti stranieri. Il personale della Divisione amministrativa al suo arrivo ha sorpreso un cospicuo numero di ragazzi intenti a ballare sui tavoli, molti dei quali senza mascherina, tutti ammassati.

Dal controllo degli agenti sono emerse molteplici violazioni anti Covid. Infatti il titolare non aveva adottato adeguate misure organizzative previste dai protocolli vigenti: fuori dal locale non era stato esposto il cartello con il numero massimo di clienti consentiti all’interno e non risultava esserci la necessaria documentazione di valutazione dei rischi aggiornata alla normativa
attualmente in vigore per contrastare la diffusione del Covid.

Gli agenti prima hanno provveduto a far spegnere la musica, poi hanno disperso la folla. Infine hanno contestato al titolare le altre violazioni. Al termine dell’accertamento è stata disposta la chiusura dello Shibuya per 5 giorni ed elevata una sanzione amministrativa di 400 euro al titolare.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.