Indietro
menu
"impossibile pianificare stagione"

Contrordine. A tavola solo in quattro. Rimini si ribella

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 1 giu 2021 16:13 ~ ultimo agg. 19:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora niente tavolate in ristoranti e locali. La doccia fredda, dopo le indicazioni che fino a stamattina vedevano cadere il limite della quattro persone allo stesso tavolo, arriva dal Ministero della Salute che richiama il dpcm dello scorso 2 marzo. “Nelle attività dei servizi di ristorazione, il consumo al tavolo è consentito per un massimo di 4 persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi”. La restrizione varrà anche in zona bianca.

Un contrordine che lascia interdetto l’assessore alle attività economiche del comune di Rimini Jamil Sadegholvaad che commenta: “Questo continuo cambiare le carte in tavola, queste interpretazioni dell’ultimo secondo a stagione già cominciata, rendono sempre più impossibile ogni pianificazione per migliaia di attività economiche e pubblici esercizi in Riviera. Come si fa a organizzare, ad assumere personale, con regole che cambiano ogni giorno e che modificano sensibilmente l’impianto del giorno prima? Non ci siamo”.

 

Notizie correlate