Indietro
menu
Overo 80 coperti al 90%

Cicli vaccinali completati: Rimini a rilento rispetto alla Romagna

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 30 giu 2021 16:39 ~ ultimo agg. 1 lug 12:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’Ausl Romagna trasmette l’aggiornamento della copertura vaccinale nei distretti del territorio con le percentuali di chi ha completato il ciclo vaccinale. Una corsa che in Romagna, dopo un avvio con qualche intoppo ha preso ritmo: ma che, in particolare a Rimini, procede ancora a rilento rispetto alle medie nazionali.

Nella fascia 20-29 anni la percentuale di chi ha completato il ciclo in Romagna è del 9%, il 7 per Rimini. Il 12% tra i 30 e i 39 anni (Rimini al dieci); il 14% tra i 40 e i 49 anni (Rimini al 12); il 35% tra i 50 e i 59 anni (Rimini al 32); il 51% nella fascia 60-69 anni (Rimini è solo al 47%, mentre Ravenna è al 54). A interrompere l’aumento progressivo è la fascia 70-79 anni con il 46% in Romagna (il 43% a Rimini) mentre tra gli over 80 la percentuale è del 90% (l’80% a Rimini).
La Romagna è dietro alla media nazionale in tutte le fasce: per la fascia 70-79 addirittura dieci punti sotto. Unica eccezione la fascia over 80, dove è sopra di un punto e mezzo.

i cicli vaccinali completi

Discorso a parte per la fascia 12-19, l’ultima a partire ma che la Regione vorrebbe incentivare per evitare al rientro a scuola nuove, eventuali situazioni di didattica a distanza. Un risultato tutto da costruire in poche settimane: la percentuale di chi oggi è completamente vaccinato è dell’1% in tutti i distretti romagnoli eccetto Forlì che è al due.
Il totale delle dosi somministrate in Romagna è di 938.522, il 91,2% di quelle ricevute. 666Mila sono Pfizer, 160mila Astrazeneca, 96mila moderna e 15mila Johnosn & Johnson.