Indietro
menu
mattoncini senza età

Anche Rimini avrà il suo store ufficiale Lego. Presto l'inaugurazione

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 30 giu 2021 13:18 ~ ultimo agg. 1 lug 09:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche Rimini avrà il suo store per tutti gli amanti dei mattoncini più famosi del mondo. Sabato 10 luglio è prevista infatti l’apertura, all’interno del Centro Commerciale Le Befane, del negozio Lego. Si tratta del secondo store ufficiale presente in Emilia Romagna (l’altro è a Bologna) e del ventesimo in tutta Italia.

I mattoncini Lego sono uno dei giocattoli più amati da bambini e adulti. L’azienda fu fondata nel 1932 in Danimarca da Ole Kirk Christiansen e inizialmente produceva giocattoli in legno in una piccola falegnameria (che andò poi a fuoco). Solo nel 1947 nacquero i primi mattoncini in plastica che si chiamavano “Automatic Binding Bricks”. Negli cambiarono poi nome e vennero migliorati con un sistema autobloccante che rese gli incastri più saldi. La parola Lego è l’unione di due termini danesi, Leg” e “Godt”, che si possono tradurre come “Gioca bene”. Tra le peculiarità dei mattoncini c’è quella di essere di fatto universali: si possono incastrare tra loro a prescindere dall’anno in cui sono stati realizzati ma anche dalla tipologia (quelli Duplo, più grandi, si possono ad esempio appaiare a quelli classici). Spazio quindi alla fantasia, senza limiti: basti pensare che con due soli mattoncini possono esserci fino a 24 combinazioni. Si stima che i bambini (e non solo loro) trascorrano 5 miliardi di ore all’anno giocando con i Lego. Ultima curiosità: se gli omini Lego fossero esseri viventi, sarebbero la più grande popolazione del mondo visto che dal 1978 ad oggi ne sono stati realizzati oltre 4 miliardi. Negli ultimi anni i mattoncini sono diventati protagonisti nel mondo anche di trasmissioni televisive, chiamate Lego Master, che vedono fronteggiarsi appassionati di tutte le età capaci di creare vere e proprie opere d’arte. A testimonianza che il fascino dei Lego non è assolutamente scalfito dal tempo che passa. Anzi.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO