Indietro
menu
Viserba: sottopassi in estate

Parco del Mare Rimini Nord: il punto sui lavori. A Viserba sottopassi in estate

In foto: il nuovo lungomare di Viserba
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 8 mag 2021 16:48 ~ ultimo agg. 17:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Stanno entrando nella fase conclusiva i lavori del Parco del Mare che stanno interessando tutto il lungomare nord da Torre Pedrera a Rivabella.

A Torre Pedrera gli interventi alla sede stradale, alla pista ciclabile, ai camminamenti e al verde sono ormai completati, mentre è in fase di ultimazione la realizzazione della segnaletica orizzontale/verticale. Ultimi interventi anche a Viserbella, con le opere che in questo ultimo stralcio stanno interessando il tratto in corrispondenza di via Grazia Verenin, mentre contemporaneamente si sta posando il verde e realizzando la segnaletica. E’ in fase di completamento, ma già funzionante, la nuova rotatoria sempre in via Verenin lato mare.

A Viserba: ultimato il tratto ricompreso tra viale Genghini e via Milano, è in fase di ultimazione l’intervento da via Polazzi a via XV marzo: parallelamente ai lavori sull’infrastruttura stradale verranno posati verde segnaletica e pubblica illuminazione.

A Rivabella le ultime opere interessano il tratto compreso tra viale Adige e via Longarone ed entro la fine del mese termineranno i lavori in corrispondenza della rotatoria di via XV marzo. Per tutti i lotti da Rivabella a Torre Pedrera, nella seconda metà del mese inizierà la posa degli arredi (sedute, rain garden, chaise longue) e verranno ultimati i salotti urbani, le ‘isole’ diffuse, che saranno ricavate grazie alla chiusura delle strade d’accesso al lungomare pedonalizzato.

In l’estate inoltre Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) ha garantito la conclusione e consegna dei sottopassi ferroviari di Viserba. L’opera consentirà la soppressione dell’attuale passaggio a livello tra via Morri e via Polazzi, con la realizzazione di un sottopasso carrabile all’altezza di Viale Garibaldi, tra Viale Ghelfi e Viale Lamarmora e di un sottopasso ciclopedonale, che sarà realizzato per consentire l’attraversamento in sicurezza della linea ferroviaria in corrispondenza dell’attuale passaggio a livello.

 

 

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione