Indietro
menu
Verso il voto

Civici di centrodestra: serve un candidato civico per vincere

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 6 mag 2021 13:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le liste civiche di centrodestra, Con Rimini, Rinascimento e Rete Civica, invitano la coalizione a “convergere su una candidatura civica” ricordando anche i positivi risultati nei comune di Riccione e Coriano. “Se davvero il proposito è quello di vincere – scrivono Davide Frisoni, Cosimo Iaia e Alecs Bianchi –, non esiste un’alternativa, oltre quella di lavorare tutti assieme per costruire un nuovo governo per la città. Siamo consapevoli che solo un Sindaco espressione di un vero movimento civico sia l’unico con una concreta speranza di vittoria“.

La nota integrale

Ci si chiede se con le prossime votazioni l’egemonia ininterrotta della sinistra sarà ancora confermata, oppure finalmente ci sarà l’attesa alternanza.

Le ultime elezioni regionali hanno dimostrato che nella nostra città esiste una maggioranza orientata verso il centro destra.

Ora è il momento di proporre quell’alternativa di cui la nostra città ha assolutamente bisogno.

Noi di CON RIMINI, RINASCIMENTO, RETE CIVICA, siamo parte integrante del centrodestra ed abbiamo iniziato un percorso, nella prospettiva di far convergere su una candidatura civica tutte le istanze del centrodestra rappresentato dai partiti storici quali Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Ci piace ricordare che nel nostro territorio pur egemonizzato dalla sinistra, le liste civiche, in passato, sono state le uniche capaci di conquistare il governo di città come Riccione e Coriano. La riconferma dopo 5 anni ha dimostrato senza dubbio, il successo di quei progetti Civici.

Ora anche a Rimini è arrivato il momento, per il centro destra, di presentarsi con un programma condiviso e che sia in grado, con la forza dei suoi progetti, di superare le eventuali divisioni che ancora possono rappresentare una fatale tentazione.

Rimini non può più attendere e ha bisogno d’idee in grado di moltiplicare le opportunità grazie alle straordinarie capacità che la nostra città ha dimostrato di avere anche e soprattutto in momenti difficili come quelli che tutti noi stiamo vivendo.

Vogliamo un programma che parli alle persone e che metta la Persona al centro di ogni azione politica, dalla libertà di fare impresa, alla sussidiarietà, alla sicurezza dei cittadini, dell’innovazione digitale e industriale, così da dare voce a chi, da troppo tempo, voce non ne ha.

Il nostro approccio vuole essere quel valore aggiunto alle tante cose da fare per Rimini e che riteniamo siano più importanti rispetto all’appartenenza ad uno o all’altro partito.

Noi rappresentiamo la forza moderata e civica del centrodestra.

Se davvero il proposito è quello di vincere, non esiste un’alternativa, oltre quella di lavorare tutti assieme per costruire un nuovo governo per la città.

Siamo consapevoli che solo un Sindaco espressione di un vero movimento civico sia l’unico con una concreta speranza di vittoria.

Vogliamo vincere perché il programma che abbiamo messo in campo è un programma alternativo alla sinistra, in grado di produrre sviluppo ed è finalmente quello che ci chiedono da tempo i cittadini per soddisfare i loro legittimi bisogni e desideri.

Tra qualche giorno col gruppo di lavoro presenteremo il nostro programma, approfondendo alcuni temi fondamentali, che rappresentano la base di un lavoro di condivisione con i partiti del centrodestra.

Con Rimini – Davide Frisoni

Rinascimento – Cosimo Iaia

Rete Civica – Alecs Bianchi