Indietro
menu
Inchiesta su abuso ufficio

Caso Jolanda di Savoia. Chiesta l'archiviazione per il presidente Bonaccini

In foto: Stefano Bonaccini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 15 mag 2021 10:54 ~ ultimo agg. 11:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Procura di Ferrara ha chiesto l’archiviazione per il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, indagato per abuso di ufficio e concussione a seguito dell’esposto del sindaco di Jolanda di Savoia, Paolo Pezzolato.

I fatti risalgono alla campagna elettorale per le ultime regionali. Secondo Pezzolato il presidente Bonaccini avrebbe influito, per motivi politici, sul rifiuto di alcuni comuni limitrofi di condividere del personale per le necessità del suo comune. Alla denuncia è allegato l’audio di una telefonata in cui Bonaccini avrebbe espresso tutto il suo disappunto per la candidatura del vicesindaco Elisa Trombin con il centrodestra, rifiutando invece la proposta del centrosinistra. Ma della presunta “punizione” al comune ferrarese, secondo la Procura, non è stata raggiunta la prova. Il sindaco di Jolanda ha fatto sapere che si opporrà.