Indietro
menu
Domande cresciute del 90%

Bonus auto ibride: aumentano richieste. Regione aumenta risorse

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 25 mag 2021 13:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A fronte di un elevato numero di richieste, la Regione Emilia Romagna ha deciso di stanziare ulteriori risorse per il bonus dedicato all’acquisto di auto ibride (con alimentazione ibrida benzina/elettrico, gasolio/elettrico e benzina/idrogeno). Sono infatti state ben 2.546 le richieste pervenute nei mesi di novembre e dicembre 2020, ma rimaste escluse dalla copertura economica inizialmente prevista della misura. La Regione ha così deciso si stanziare, in aggiunta al milione di euro previsto dalla prima fase della misura, altri 450mila euro. Si potranno così soddisfare tutte le 8.289 domande pervenute (nel 2019 erano state 4.349).

“L’aumento del 90% delle richieste rispetto al 2019– sottolinea l’assessore regionale alla Mobilità, Andrea Corsinidimostra bene la sensibilità ai temi della tutela ambientale dimostrata dagli emiliano-romagnoli, attenti alle esigenze di una mobilità sempre più attenta all’ambiente e alla qualità dell’aria. Gli ulteriori fondi stanziati, oltre a comprendere giustamente tutti coloro che avevano fatto domanda, sono quindi una leva importante per proseguire con le politiche regionali di sostenibilità, in linea con il Patto per il Lavoro e per il Clima”.

Il contributo sarà riconosciuto da quest’anno e fino al 2023, senza dover presentare alcuna ulteriore richiesta, e sarà versato direttamente sul conto corrente dei beneficiari.

Si segnala infine che è necessario comunicare eventuali cambiamenti del codice Iban collegandosi al link: https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/bandi/bandoibride2021/documenti/normativa-e-documentazione.

Notizie correlate