Indietro
menu
40 anni dalla fondazione

Avis, domenica l'assemblea. Donazioni in calo ma autosufficienza garantita

In foto: Avis
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 20 mag 2021 15:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sabato alle 14.30 è in programma la 41° Assemblea Provinciale dell’Avis riminese che si terrà all’Hotel Savoia, sul lungomare Murri. Oltre alla presentazione dei risultati raggiunti nell’anno 2020, con il relativo bilancio di gestione, é previsto il rinnovo delle cariche sociali. Il Comitato Elettorale, nominato fra i delegati presenti, presenterà una proposta di candidati che dovranno comporre il nuovo Consiglio Direttivo dell’Avis Provinciale per il prossimo quadriennio, e ulteriori proposte per la composizione dei Consigli Direttivi degli organismi superiori e dei delegati che parteciperanno alle Assemblee di Avis Regionale Emilia-Romagna e Avis Nazionale.  L’Assemblea Provinciale sarà l’occasione per celebrare i 40 anni di fondazione, dall’Avis Circondariale del 1981 all’Avis Provinciale di oggi.

L’anno appena trascorso, fa sapere l’Avis riminese, ha visto diminuire le donazioni di sangue in maniera importante.d 16.179 le unità raccolte. Un dato negativo ovviamente imputabile al diffondersi della Pandemia, anche se l’autosufficienza locale in emocomponenti da trasfondere è stata assolutamente mantenuta. “L’abnegazione dei circa 12.000 donatori attivi della Provincia e la professionalità del personale addetto alla raccolta, con la situazione vissuta lo scorso anno e che stiamo tuttora vivendo, sono stati più che mai e saranno sempre fondamentali. E’ con grande orgoglio che possiamo affermare che i risultati raggiunti sono stati comunque eccellenti e per questo la nostra gratitudine e stima verso coloro che lo hanno reso possibile (donatori e operatori di ogni settore) é infinita. Occorre diffondere la cultura della solidarietà e del dono del sangue al più ampio numero di concittadini possibile, per ovviare a possibili momenti di carenza e/o di esubero nella raccolta. Si rinnova l’appello, quindi, a tutti coloro che, in buona salute, possono effettuare il percorso per diventare donatori di sangue.

Home – AVIS Provinciale Rimini (avisemiliaromagna.it)

Notizie correlate
di Redazione