Indietro
menu
Avis e Ail

570 km a piedi per sensibilizzare alla donazione del sangue

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 13 mag 2021 14:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le Associazioni di volontariato AVIS e AIL realizzano insieme il progetto “FIl Rouge-Staffetta della solidarietà”. Il progetto, che ha il patrocinio della Provincia di Rimini, prevede un pellegrinaggio a piedi con partenza da Rimini domenica 16 maggio e arrivo a Roma il 14 giugno, 570 km suddivisi in 30 tappe.  Il giorno di arrivo non è casuale, è infatti la data stabilita per le celebrazioni mondiali in favore della donazione del sangue che, per volere dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel 2021 si svolgeranno in Italia.

Nei Comuni attraversati dal pellegrinaggio uno o più volontari delle sezioni locali delle due associazioni affiancheranno i pellegrini in transito, per una o più tappe successive, e dove possibile saranno organizzati eventi pubblici per sensibilizzare la cittadinanza alla donazione del sangue, alla ricerca per la diagnosi e la cura della leucemia, invitando scuole, cittadini e istituzioni.

AVIS e AIL unite ed insieme come spesso accade, intendono dare il loro pur piccolo ma significativo contributo con questo progetto, adottando gli strumenti più umili e semplici usati dagli antichi pellegrini che per secoli, con lento ma instancabile incedere, hanno attraversato i nostri territori, portando e divulgando la loro testimonianza di amore, solidarietà e vicinanza al prossimo.