Indietro
mercoledì 5 maggio 2021
menu
L'MVP

Rimini-Lentigione: le pagelle di Nicola Strazzacapa

In foto: Ambrosini dedica il gol all'infortunato Nigretti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 25 apr 2021 17:57 ~ ultimo agg. 26 apr 16:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


SCOTTI 6.5. Un po’ sorpreso come tutti sullo 0-1, toglie le castagne dal fuoco togliendo la punizione di Caprioni dall’incrocio e fa il bis sul sinistro dai 10 metri dello stesso avanti ospite. Rimedia con un’altra paratona su Martino a un’uscita incerta su calcio d’angolo e dice no anche a Barranca. Scotti c’è!

MANFRONI 5. Sul gol dello svantaggio si fa risucchiare in posizione centrale e Caprioni ne approfitta per raccogliere palla in assoluta libertà su una spizzata altissima e lentissima e freddare Scotti. Numero 9 ospite che il giovane biancorosso si sognerà la notte come i compagni di reparto, visto come tiene in scacco da solo l’intera retroguardia.

NANNI 6. Tiene la posizione e sbroglia qualche matassa pericolosa in mischia. È il più attento e puntuale là dietro. Sentinella!

PUPESCHI 5.5. Tolto dal cuore della retroguardia perde un po’ della sua presenza. Sbanda, ma non crolla e nel finale cerca gloria offensiva, andando alla conclusione sulla punizione di Simoncelli. Luci e ombre!

PECCI 5. Non entra mai davvero in partita, non garantendo la consueta spinta in avanti e soffrendo come sempre in fase di ripiegamento. Anonimo!

GOMIS 5.5. Al ritorno nell’undici titolare non conferma l’impatto degli ultimi spezzoni e gioca una gara di rincorsa, a rincorrere avversari e palloni che prende e amministra con il contagocce. Anonimo!

RICCIARDI 5.5. È il primo a sporcare i guanti a Sordi con un sinistro velenoso dal limite, purtroppo quel tiro resta un fuoco fatuo in una sfida che non lo vede mai al centro del proscenio. Passo indietro!

SAMBOU 6. Partita di gamba, fatta di qualche accelerazione interessante e di un paio di buoni palloni per gli avanti biancorossi. È l’unico a tenere la partita lì in mezzo. Positivo!

ARLOTTI 5.5. Ci mette come sempre l’anima, ma anche lui vive un pomeriggio complicato fatto di buone intenzioni e poche concretizzazioni. Dopo una sfilza di belle prestazioni in crescendo, un pomeriggio a riprendere fiato. Vorrei ma non posso!

AMBROSINI 6.5. Sua la prima chance della gara, con un colpo di testa su bella imbeccata di Arlotti fuori di un palmo. Spreca con un controllo sgrammaticato una bella sponda di Casolla, ma è freddo come un iceberg sul dischetto del rigore: portiere a sinistra, palla incrociata nell’angolino basso e sesto centro del suo campionato. Sempre utile nell’amministrare palla, anche se ne perde un po’ più del solito. Decisivo!

CASOLLA 6. Un assist aereo per Ambrosini è la cosa più bella di un primo tempo di autentica abulia: apre la ripresa con un tiro in corsa da fuori area e si guadagna un rigore d’astuzia. Per il resto, un’oretta a cercare la palla che non c’è, ma tanto basta a guadagnarsi una sufficienza stiracchiata. Al risparmio!

17’ st VUTHAJ 5.5. Una mezzora senza lasciare davvero traccia di sé. Un po’ egoista nelle uniche occasioni in cui è entrato in possesso della sfera.

25’ st SIMONCELLI 5.5. Entra in appoggio a Vuthaj e chiude allargandosi, non si vede né da seconda punta né da esterno.

30’ st ACCURSI SV. Non viene mai servito a dovere.

36’ st PARI 6. In un quarto d’ora due bei palloni strappati agli avversari con ripartenza immediata. Merita più spazio.

41’ st VITI SV.

MASTRONICOLA 6. Ha una batteria di difensori ridotta ai minimi termini, rilancia Gomis dal primo minuto e sceglie di dare fiducia ad Ambrosini facendo rifiatare ancora Vuthaj. Il numero 10 si conferma il più caldo della banda e lo ripaga con un altro gol, la squadra soffre un’ora, trova il pari sull’unica vera azione nell’area ospite e non crolla anche grazie a uno Scotti attento ed efficace. Punto di sofferenza utile a conquistare il quarto posto solitario.

Nicola Strazzacapa

IL DOPOGARA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO


Notizie correlate