Indietro
menu
Attacco all'amministrazione

Insieme per Coriano: aumentata addizionale Irpef invece di usare avanzo

In foto: Insieme per Coriano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 30 apr 2021 15:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da Insieme per Coriano arriva un attacco a gamba tesa sull’amministrazione Spinelli. Oggetto del contendere il rendiconto di gestione approvato in consiglio comunale nel quale figurano oltre due milioni di avanzo libero. “Un inutile tesoretto – secondo la minoranza – che poteva essere utilizzato per aiutare famiglie e imprese colpite dal Covid, mentre si è preferito aumentare l’addizionale Irpef e mantenere la quota mensa a 7 euro a pasto, la più alta del circondario. Senza considerare l’incapacità dimostrata nella riscossione crediti che fa del nostro Comune il peggiore di tutta l’Emilia Romagna e che fra il 2019 e il 2020 ci è costata circa due milioni di euro fra inesigibili, insussistenti e prescritti”.

Insieme per Coriano parla di “assenza di progettualità” e di “incapacità di intercettare fondi“. “Tutti i nodi vengono al pettine – si legge – e l’approvazione del Rendiconto 2020 in consiglio comunale mette nero su bianco e viene a certificare tutte le lacune e le scelte discutibili compiute da questa amministrazione e che come Insieme per Coriano contestiamo da tempo”.