Indietro
menu
I lavori in partenza

Coriano, cantieri al via dopo l'approvazione del rendiconto

In foto: Roberto Bianchi, assessore ai lavori pubblici
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 28 apr 2021 18:17 ~ ultimo agg. 18:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Arriva in consiglio comunale a Coriano il rendiconto dell’esercizio finanziario 2020. Ci sono circa 1,1 milioni di avanzo applicato e circa 2,3 derivanti da proventi del Codice della Strada, disagio ambientale, proventi sanatoria abusi e avanzo. Saranno destinati a far partire diversi cantieri. “750.000 euro previsti per la viabilità pubblica – elenca il vicesindaco ed assessore al bilancio Gianluca Ugolini, 180.000 euro per il consolidamento della torre del castello Malatestiano, 250.000 euro per la ciclopedonale sul fiume Marano, 90.000 euro per la sistemazione ed illuminazione del marciapiede esistente di Passano, 100.000 euro per il recupero dell’ex area Acer adiacente alla scuola di Cerasolo, che verrà trasformata in parte a parcheggio ed in parte a piazzetta, 60.000 euro per interventi al parco del sole di Cerasolo e 100.000 euro per segnaletica e sicurezza stradale in genere.

Nel bilancio sono compresi anche i fondi dal recupero evasione e i proventi della zona rossa con i quali l’amministrazione interverrà per aiutare attività economiche, associazioni culturali e sportive, parrocchie, famiglie e centri anziani, colpiti dagli effetti della pandemia. “Sono molto soddisfatto – commenta Roberto Bianchi, assessore ai Lavori Pubbliciper la tenuta dei conti pubblici poiché ci dà modo di poter procedere con il programma di investimenti per la nostra comunità. La gestione oculata e virtuosa negli ultimi anni produce, anche in questo 2021, i suoi frutti.