Indietro
menu
ANCHE PER REVISIONI

Patente in scadenza o da conseguire? Proroghe a causa dell'emergenza sanitaria

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 28 mar 2021 16:03 ~ ultimo agg. 29 mar 13:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Nuove scadenze e proroghe per patenti, esami di guida e revisione dei veicoli. A ricordare la possibilità con un post sui social il sindaco di Morciano Giorgio Ciotti.
Per le patenti ancora da conseguire sono in vigore le seguenti proroghe:
esame teoria: chi ha presentato la domanda di conseguimento patente tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020 può svolgere la prova di teoria entro un anno (e non entro sei mesi) dalla data di presentazione e accettazione della domanda
fogli rosa: i documenti in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 sono prorogati fino 29 luglio 2021, cioè fino a 90 giorni dopo la cessazione dello stato di emergenza sanitaria, attualmente fissata al 30 aprile 2021.
Per quanto riguarda le patenti scadute e da rinnovare queste le nuove scadenze:
per circolare in Italia, le patenti di guida italiane con scadenza:
– tra 31 gennaio 2020 e 29 settembre 2020 sono valide fino al 29 luglio 2021 (novantesimo giorno successivo alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza sanitaria, attualmente fissata al 30 aprile 2021)
– tra 30 settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino a 10 mesi dopo la scadenza normale.
Per circolare negli altri Paesi membri dell’UE le patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza
– tra 1° febbraio 2020 e 31 maggio 2020 sono valide fino a 13 mesi dopo la scadenza normale
– tra 1° giugno 2020 e 31 agosto 2020 sono valide fino al 1° luglio 2021
– tra 1° settembre 2020 e 30 giugno 2021 sono valide fino 10 mesi dopo la scadenza normale
Infine, se utilizzate come documenti di riconoscimento, le patenti italiane con scadenza tra 31 gennaio 2020 e 29 aprile 2021 sono valide in Italia fino al 30 aprile 2021, all’estero fino alla data di scadenza indicata nel documento.
Notizie correlate
di Redazione