Indietro
menu
spritz attraverso la grata

Aperitivo clandestino al Borgo San Giuliano, bar chiuso 5 giorni

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 29 mar 2021 13:20 ~ ultimo agg. 30 mar 10:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’erano circa una trentina di persone nell’area esterna di un bar del Borgo San Giuliano, quando sabato pomeriggio sono intervenuti gli agenti della polizia Locale, interrompendo un aperitivo “clandestino” che veniva servito attraverso la grata chiusa di un locale.

Erano da pochi minuti passate le 18 infatti quando la squadra in borghese della polizia Giudiziaria dei vigili, durante il servizio di presidio del territorio nella zona di via Tiberio, si è imbattuta in un assembramento di giovani che, nonostante i divieti e le disposizioni anti Covid, si intrattenevano in piedi all’estero di un locale consumando aperitivi nell’area adiacente al dehor dell’attività. Gli agenti hanno anche “pizzicato” il barista mentre serviva uno spritz dopo le 18.

L’intervento della polizia Locale, che ha comportato l’interruzione dell’assembramento e l’allontanamento dei giovani, ha fatto scattare per il gestore del bar una sanzione, prevista dal Dpcm, di 400 euro e la chiusura del locale per 5 giorni.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati