Indietro
menu
Ad altezza via Sancisi

Via Marini a Santarcangelo, nuovi interventi di messa in sicurezza

In foto: l'area dell'intervento
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 10 feb 2021 18:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lunedì 15 febbraio partiranno i lavori per la messa in sicurezza e l’abbattimento delle barriere architettoniche delle fermate del trasporto pubblico locale in viale Gaetano Marini a Santarcangelo, nei pressi di via Silvio Sancisi e di piazza Marconi. Circa 24mila euro la spesa per l’intervento, finanziato dall’Agenzia Mobilità Romagnola attraverso un contributo destinato alla qualificazione del Trasporto pubblico locale autofiloviario.
Il progetto prevede la realizzazione di idonee piattaforme nelle fermate degli autobus, dotate sia di rampe che di pavimentazione tattile per il superamento delle barriere architettoniche e di un collegamento pedonale tra le vie Garibaldi e Marini, all’altezza di via Sancisi. In quest’ultima via, per aumentare la sicurezza dell’incrocio entrerà in vigore il divieto di svolta a sinistra da via Sancisi su viale Marini. A completare la riqualificazione generale dell’intera area, verranno realizzate aiuole verdi.
Per consentire lo svolgimento dei lavori da parte della ditta esecutrice P.P.G. sas, a partire da lunedì 15 febbraio fino a sabato 6 marzo, in viale Gaetano Marini verrà soppressa la fermata del trasporto pubblico locale davanti ai civici 5, 7 e 9 mentre una fermata provvisoria verrà istituita davanti al numero civico 6, dove entrerà in vigore il divieto di sosta a tutti i veicoli esclusi gli autobus. Anche nei tratti di viale Marini compresi tra i civici 2 e 4 e 1 e 11 sarà vietata la sosta mentre in via Sancisi entrerà in vigore il divieto di svolta a sinistra. Temporaneamente la carreggiata subirà un restringimento per consentire l’esecuzione dei lavori.

“Gli interventi in programma nelle prossime settimane, completano la sistemazione e la messa in sicurezza dell’intera area compresa tra le vie Marini, Sancisi e piazza Marconi”, commenta la vice sindaca Pamela Fussi. “Dopo la realizzazione di una specifica illuminazione intelligente, che permette di aumentare la visibilità e intensificare l’illuminazione dell’area nel momento in cui il pedone si appresta a percorrere l’attraversamento, e dopo la realizzazione della strada scolastica per gli alunni della Saffi, questi ultimi lavori consentiranno di aumentare la sicurezza di pedoni e utenti degli autobus, nonché dei conducenti dei veicoli”.