Indietro
menu
5 week-end di competizioni

I ballerini sportivi animano il marzo di Riccione e sognano un paladanza

In foto: Il PlayHall di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 feb 2021 14:47 ~ ultimo agg. 16:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Danzatori sportivi muovono i passi verso Riccione. Dopo un piccolo pre-evento a Dicembre, la FIDS è pronta ad animare il marzo riccionese. Centinaia di ballerini delle diverse discipline sportive, dalla breaking, alle danze caraibiche, dalle latine a quelle accademiche, saranno al Playhall tutti i fine settimana di marzo e il 10 e 11 aprile per una serie di importanti competizioni nazionali. Le gare saranno a porte chiuse e il numero degli atleti, viste le tante restrizioni ancora in vigore, sarà limitato ma è comunque la premessa di una ripartenza, anche in chiave turistica.

Saranno una ventina gli alberghi, con l’organizzazione di Promohotels, che ospiteranno i danzatori durante la loro permanenza. Per il primo fine settimana, il 7-8 marzo dedicato alla breaking, sono già iscritti circa 200 ballerini che si contenderanno la qualificazione al campionato del mondo, per una disciplina diventata anche olimpica. Il fine settimana successivo sarà la volta delle danze latino-americane. Attese circa 600 coppie per una vera e propria ripartenza, visto che per tanto tempo gli unici balli permessi erano quelli individuali. Sarà poi la volta di free-style e danze accademiche, con 400-500 ballerini per ciascuna delle discipline.

Durante la presentazione con i vertici della FIDS e l’amministrazione riccionese la vice presidente vicario Laura Lunetta ha lanciato un sogno. Avere a Riccione un paladanza, che diventerebbe la sede federale. L’assessore al Turismo Stefano Caldari ha spiegato che sono stati esplorati dall’amministrazione alcuni luoghi della città dove potrebbe sorgere la nuova struttura. Ancora non c’è nessun dettaglio, ma sembra che la trattativa sia a buon punto.

 

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.