Indietro
menu
la sua vita col "corsetto" (busto)

Una piccola riccionese in gara al "concorsetto"

In foto: dal sito di Isico
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 6 gen 2021 17:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Maria ha 9 anni, e da oltre due, a causa di un importante problema alla schiena, porta un busto per 21 ore al giorno. La piccola riccionese è tra i partecipanti al “Concorsetto“, il concorso, giunto alla sesta edizione, organizzato dall‘Istituto Isico (Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale) di Milano, da cui Maria è seguita, rivolto ai ragazzi e bambini che si trovano a dover indossare il busto per correggere problemi alla schiena. Il tema di quest’anno era “Racconta la scoliosi“.  Dal 2012 i giovani pazienti hanno descritto attraverso diverse forme artistiche la propria quotidianità ed esperienza di “imbustati“, il corsetto è stato trattato di volta in volta come un amico, antipatico, insopportabile ma sempre amico.

Maria ha realizzato un breve video “walk of life” in cui si vede che il busto non le impedisce di vivere le sue passioni: andare al mare, correre e danzare, senza neppure dover rinunciare a fare la ruota. Oltre al video ha anche scritto una poesia che si intitola “Il busto”.

Ci sarà una commissione che valuterà video, disegni e poesie ma conteranno anche i like ricevuti sulla pagina facebook del concorsetto.

 

Meteo Rimini
booked.net