Indietro
menu
Aggressioni verbali e fisiche

Maltrattamenti sull'anziano padre, divieto di avvicinamento per 28enne

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 28 gen 2021 14:35 ~ ultimo agg. 14:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Rimini hanno eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa, a carico di un riminese di 28 anni, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale Ordinario di Rimini. A seguito di un’ampia e documentata attività investigativa, l’uomo è stato ritenuto responsabile dei reati di lesioni personali aggravate perpetrate sull’anziano padre convivente di 82 anni.
L’attività di indagine ha avuto origine dalla segnalazione giunta dalla figlia 34enne sui maltrattamenti patiti dal padre ad opera del fratello, che consistevano in abituali e reiterate aggressioni verbali e fisiche che provocavano all’anziano timore per la propria incolumità. L’uomo viveva ormai in uno stato continuativo di sofferenza, oramai rassegnato a subire in silenzio i soprusi del figlio che con cadenza quasi quotidiana sottoponeva il padre a minacce, offese e lesioni.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO